Come ridurre i rischi di demenza

Con l’avanzare dell’età, aumenta il rischio di sviluppare una forma di demenza. Tuttavia, su alcuni fattori di rischio è possibile influire. Un’alimentazione sana e corretta, molto movimento e partecipazione attiva alla vita sociale aiutano a ridurre il rischio di ammalarsi. Seguendo i cinque consigli qui elencati, darete un contributo sostanziale al funzionamento sano ed efficiente del vostro cervello. Otterrete i risultati migliori combinando ognuno di essi.

Prendetevi cura del vostro cuore

Fumo, ipertensione, colesterolo alto, diabete e sovrappeso compromettono i vasi sanguigni – non da ultimo nel cervello. Aumentano, dunque, il rischio di infarto e ictus. Non solo, però: in base ad alcune ricerche, tali fattori favoriscono anche l’insorgere della demenza in età avanzata.

Fate regolarmente attività fisica

Praticare sport regolarmente riduce il rischio di insorgenza del morbo di Alzheimer o di una diversa forma di demenza. L’attività fisica, infatti, ha effetti positivi sulla pressione arteriosa e sul peso. Fare movimento, inoltre, riduce il rischio di diabete – e le persone affette da diabete sono più propense a sviluppare un qualche tipo di demenza. È importante, dunque, che vi ritagliate il tempo per fare regolarmente attività fisica, da soli, in compagnia di amici o con la vostra famiglia.

Demenz Praevention Bewegung Doetsch

Le passeggiate con il nostro cane mi fanno molto bene.

Winfried Doetsch, 57 anni

Seguite un’alimentazione sana

Un’alimentazione sana ed equilibrata è importante tanto quanto una regolare attività fisica. Certi alimenti hanno effetti positivi sull’organismo: frutta, verdura, acidi grassi insaturi derivati da oli vegetali (olio di colza o olio di oliva), pesce, carboidrati da farinacei, pane integrale e riso, ad esempio. Meno sani, invece, sono i piatti pronti, la carne rossa, gli acidi grassi saturi (derivati da carne, salumi o prodotti lattiero-caseari molto grassi quali formaggio, panna e burro) e quantità eccessive di sale e zucchero. Facendo attenzione alla vostra alimentazione contribuite a ridurre il rischio di sviluppare una forma di demenza.

Allenate la mente

Il cervello ha una capacità di memoria enorme e abilità eccezionali. Va, però, tenuto in esercizio: un allenamento mirato aiuta a mantenere il cervello in forma. Imparare una nuova lingua straniera, giocare a carte, suonare uno strumento musicale o imparare una poesia a memoria sono tutti esercizi ideali per la mente e contribuiscono a prevenire la demenza.

Demenz Film Alltag Christen M

Scrivere articoli è per me un allenamento mentale ideale.

Corina Christen, 68 anni

Frequentate altre persone

Anche i contatti sociali possono dare un valido contributo alla riduzione del rischio di demenza. Trovatevi con amici e famigliari, parlate e ascoltate, mantenete una vita sociale attiva e dedicate tempo alle persone a voi care. Con la giusta combinazione di attività fisica, allenamento mentale e rapporti sociali resterete giovani nel corpo, nello spirito e nella mente.

Ulteriori informazioni

Sul sito web di Alzheimer Svizzera è possibile scaricare o ordinare gratuitamente l’opuscolo «Prevenire l’Alzheimer».